Stampa questa pagina

Tradizione ed innovazione dal 1895

Nel 1895 due fratelli,  Filippo e Gino Zabban, avviano a Bologna un'attività che non ha precedenti in Italia: la produzione industriale di materiali per la medicazione negli ospedali. Riusciranno a trasformare un leggero tessuto di cotone di bende e compresse idrofilizzate e medicate. Il nuovo materiale viene chiamato garza.

L'apprezzamento è tale che il prestigioso Ortopedico Rizzoli sollecita lo studio di una versione di  tessuto in garza inamidata adatto all'ingessatura. Zabban riconferma la sua  capacità innovativa ed è la prima azienda italiana a realizzare queste bende.  Il portafoglio prodotti si arricchisce nel tempo di numerosi altri Dispositivi medici, inizia cosi' una crescita costante.

Attualmente l'azienda,  diventata intanto Farmac-Zabban S.p.A. è attiva nella produzione di articoli per la medicazione e di dispositivi chirurgici e sanitari che distribuisce a  ospedali, case di cura, farmacie e sanitarie fino a contare circa 10.000  clienti e circa 180 fra dipendenti e forza vendite. Il know how si inserisce in  una politica di investimenti in impianti, tecnologia, risorse umane e servizi  informatici.

La sede delle attività produttive è uno stabilimento di 41.000 mq. sito a Calderara di Reno equipaggiato con attrezzature di alto profilo tecnologico  proiettate ai più elevati standard di efficacia e di sicurezza. L'intero ciclo produttivo degli articoli di medicazione viene effettuato e controllato all'interno dell'azienda per corrispondere alle caratteristiche qualitative che mantengono Farmac-Zabban in posizione di azienda leader nel mercato nazionale.

L'intero ciclo produttivo degli articoli di medicazione viene effettuato e controllato all'interno dell'azienda e parte dal candeggio.

Video